SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

A+ A A-

Giò Volley con la testa e il cuore, battuta Isernia

Di rimonta, con la testa, il cuore e il giusto atteggiamento la Giò Volley ha sconfitto l'Europea 92 Isernia nella settima giornata della B1, conquistando tre punti fondamentali per la classifica e soprattutto cancellando la seconda parte del match di Santa Teresa. Un'Aprilia che non ha iniziato bene la partita, sbagliando molto e non incidendo in attacco. Poi dal secondo il cambio di passo, prima mentale e poi tecnico-tattico, la squadra di Federici ha iniziato a macinare gioco, aggiustando il muro-difesa e l'attacco, costringendo Isernia all'errore. Da 0-1 a 2-1, nel quarto ancora il ritorno delle molisane, ma le apriliane sotto 2-8, 4-9 non hanno mollato la presa e ancora una volta hanno cambiato esito, giocando con la giusta determinazione. Una Giò Volley che ha espresso il proprio potenziale, giocando di squadra e di intenti positivi. Terza vittoria stagionale e 11 punti in classifica.

SVOLTA DI TESTA -  Migliore in campo il libero, Martina Lorenzini. "E' stata una partita in cui abbiamo dato tutto. La svolta è stata di testa, nel primo set abbiamo commesso molti sbagli, poi nel secondo abbiamo spinto al massimo, costringendo loro all'errore. Ora ci aspetta un altro match fondamentale con Marsala giovedì in casa".

L'analisi del tecnico Tonino Federici. "E' stata vittoria importantissima, abbiamo iniziato il primo set non bene, forse eravamo ancora agganciati al match di Santa Teresa, una partita che si sarebbe potuta gestire meglio. Nel primo parziale abbiamo commesso molti errori e il ritmo è stato blando. Poi ci siamo ripresi. Nel quarto abbiamo tenuto il passo con la testa e la concentrazione, brave le ragazze. Con Marsala sarà una gara da giocare con la giusta mentalità".  

Prima della partita è intervenuta Stefania Munari presidente di Valore Persona, che ha promosso la giornata contro il femminicidio e la violenza sulle donne. Diverse maglie sono state donate alle atlete e alla società, che si è fatta promotrice e portatrice di un messaggio positivo.

LA CRONACA -  Nel primo set Aprilia parte con il piede sbagliato, va subito sotto, sbaglia troppo e in attacco non riesce a incidere (11-5), poi come un diesel carbura e inizia la rimonta. Bene muro-difesa e anche il contrattacco è più efficace, così al piccolo trotto si arriva sul 15-15. Il set procede punto su punto, dal 21-23, Aprilia prova l'ultimo sforzo (23-23), ma Isernia piazza la zampata vincente 25-23. Nel secondo la musica cambia, la Giò Volley inizia con tutto un altro piglio, Isernia sbaglia molto in attacco e nella costruzione (alla fine sono 10 gli errori diretti nel parziale). Il gioco delle apriliane è fluido ed efficace, ottimo muro-difesa, anche l'attacco funziona (14-7), Isernia molla la presa, Corvese e compagne allungano fino al 25-16. Nel terzo Aprilia inizia da dove ha finito, ovvero grande atteggiamento in attacco, Isernia non è quella del primo set, cala in contrattacco e a muro (9 errori diretti) (16-9). Liguori, Gioia e Corvese spingono, Lorenzini dà equilibrio e raccoglie tutto. Aprilia gioca in scioltezza e chiude 25-13. A inizio quarto Aprilia cala di attenzione, Isernia cerca il pareggio (4-9), sbaglia di meno, le ragazze di casa riprendono poi la retta via con battuta e attacco (12-13), Gioia e Corvese le spine nel fianco, Lorenzini è super, la squadra gira e si riprende (19-17). Poi Aprilia amministra e chiude sul 25-20.

Informazioni aggiuntive

  • Risultato: Giò Volley Aprilia – Europea 92 Isernia 3-1 (23-25, 25-16, 25-13, 25-20)
  • Tabellino:

    Giò Volley Aprilia: Corvese 14, Kranner 7, Muzi 0, Gatto 2, Borelli 1, Liguori 15, Lorenzini (L), Guidozzi 5, Gioia 12. All. Federici.

    Isernia: Baruffi 3, Angone 0, Bernava NE, Monitillo 14, La Rocca 7, Miceli 0, Murri 9, Ginanneschi 4, Boffa (L), Morone 10. All. Montemurro.

    Arbitri: Bonafiglia e Di Meglio

    Note: Aprilia: bv 2, bs 6, muri 8, errori 21. Isernia: bv 3, bs 8, muri 7, errori 31.  

Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA