SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

A+ A A-

L’Omia perde a Chieri dando battaglia. Domenica prossima arriva il Mondovì

L’Omia Volley torna dalla trasferta di Chieri con una sconfitta, dopo due ottimi set dove non riesce a spuntarla nella fase finale. Qualche errore di meno avrebbe tenuto le cisternesi in corsa. Mollano nel terzo e decisivo parziale ed il Fenera Chieri ottiene i tre punti. Domenica prossima arriva il Mondovì: vietato sbagliare.

Coach Druetti schiera Vingaretti, Serena, Caneva, Nenkovska, Mezzi, Leggs, libero Bresciani. Risponde Droghei con Modena Bulajic, Bacciottini, Barboni, Borelli, Ventura, libero Marinelli.

Il primo set le vede appaiate nel punteggio con l’Omia Volley che si propone in vantaggio (2-3; 5-7; 7:9), si torna in parità sul 10-10 ed il Chieri prova il primo allungo (16-10). Il vantaggio di 4 punti diventa di 5 (20-15),Droghei chiama time out sul 22-18, ma le cisternesi giocano con molta tranquillità e lucidità in questa fase e riusciranno a recuperare lo svantaggio. Un attacco di Ventura le avvicina alle avversarie (23-22), Chieri prova la risposta ma è fuori (23-23). Le piemontesi tornano in vantaggio ma l’Omia mura per il 24 pari, Serena porta sul 25-24, Cisterna risponde con un’azione che costringe al fallo di seconda linea Barboni. Chieri evita la rimonta (26-24).

Secondo set fotocopia del primo, l’Omia continua a giocare bene, saranno degli errori di troppo a compromettere il finale.  Parte meglio il Fenera (3-1) ma Cisterna riagguanta (4-4) e si avvantaggia di tre punti con l’ace di Bacciottini (4-7). Salgono in cattedra Ventura per l’Omia e il capitano Caneva per le casalinghe e il set resta lì, tutto da decidere  (9-9; 16:16), ancora un attacco di Ventura per il 20-20 che costringe al time out il Chieri. I consigli del coach fanno bene e la squadra di casa si riporta in vantaggio (22-20 e time out Droghei), ancora battaglia e sarà Serena a decidere il parziale con un attacco che vale il 24-22. L’Omia resiste (24-23), ma Bacciottini sbaglia in battutta e finisce 25-23.

Nel terzo set, si contendono ancora la posta solo nella prima parte del parziale (5-3; 7-5; 13-10), poi finisce la benzina per le cisternesi che mollano la presa fino al gap di 10 punti che fa di quest’ultima parte di gara l’ombra dei precedenti due set. Sarà Caneva (dopo un’ottima prestazione) a chiudere il conto con il punteggio di 25-13.

Due set decisi da singoli episodi, frutto di errori da evitare per poter capitalizzare il lavoro durante la gara. Cisternesi determinate che hanno espresso un ottimo gioco, ma che si perdono ancora in un bicchiere d’acqua. Buone le sensazioni, in vista dell’importante gara in casa di questa domenica con il Mondovì in arrivo e dove sarà importante non perdere la concentrazione: si gioca per il playout.


Informazioni aggiuntive

  • Risultato: FENERA CHIERI – OMIA CISTERNA 3-0
  • Tabellino:



    FENERA CHIERI ’76: Vingaretti 2, Nenkovska 11, Leggs 10, Caneva 11, Serena 14, Mezzi 5; Bresciani (L); Provaroni 6, Errichiello, Ferrara. N.e: Armando, Sandrone, Scapati. All. Druetti, 2° Specchia.

    OMIA CISTERNA: Baciottini 2, Ventura 12, Borelli 8, Bulajic 9, Barboni 8, Modena 4; Marinelli (L); Fusari, Mariani, Pizzuti. All. Droghei, 2° Saccucci.

    Chieri: ricezione 51% (38%), attacco 46%, ace 5 (err. 7), muri pt. 4

    Cisterna: ricezione 50% (25%), attacco 40%, ace 3 (err. 6), muri pt. 8

    ARBITRI: Laghi di Ravenna e Prati di Pavia.

Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA