SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

A+ A A-

Dura battaglia al Ramadù tra l’Omia e il Palmi, la spuntano le calabresi al tie break

Incontro equilibrato quello tra Omia Cisterna e Golem Software Palmi, è battaglia per 5 set. Finisce sul filo di lana con le calabresi che superano le pontine al tie break.

William Droghei, schiera Maruotti, Borelli, Ventura, Barboni, Bujalic, Bacciottini, libero Marinelli. Pasqualino Giangrossi, risponde con Guidi, Angelelli, Lestini, Veglia, Zanette, Moretti, Quiligotti libero.

Primo set: il primo allungo è dell’Omia che si porta sul 5-2 ma Palmi pareggia 8-8, le squadre restano appaiate (11-11; 12-12; 14-14). Gara equilibrata nella prima parte del parziale, il Palmi tenta la fuga e riesce a portarsi sul 15-17 costringendo Droghei al primo time out. Il Palmi continua a tenere il vantaggio (16-19), ma l’Omia non molla e riaggancia le calabresi sul 20-20, time out per Giangrossi. Continua l’equilibrio nel set ma il secondo time out arriva sul 20-21 Palmi, Droghei cerca di schiarire le idee ed è di nuovo pari (22-22). Entrambe le squadre non vogliono mollare la posta (23-23). Bujalic in battuta mette in crisi la ricezione del Palmi, Maruotti approfitta di una cattiva ricezione, 24-23 Omia. Palmi ancora incollata, 24-24. Ventura dalla seconda linea picchia duro per il 25-24, Borelli mura l’attacco calabrese e chiude il set 26-24.

Inizia il secondo set, inizia Ivana Bujalic con una fast, 1-0 che diventa subito 3-0, Palmi si rifà sotto e pareggia con un ace di Lestini (3-3). Palmi allunga sul 4-6, Droghei ferma tutto (time out) e riporta la squadra in parità con le avversarie (6-6). Equilibrio totale anche nella prima parte del secondo set (9-9). Palmi prova l’allungo e si porta sul 10-13, Cisterna raggiunge la parità sul 15-15 ma Palmi allunga di nuovo (15-18), Cisterna non molla mai e la Bujalic mura per il 19-18, Giangrossi costretto al time out. È scontro totale: Barboni mette giù il punto del 23-20, ma stavolta è il Palmi che rimonta e pareggia i conti (23-23), fino a sorpassare sul 23-24 cui risponde l’attacco di Barboni, ancora pari 24-24. Time out per Giangrossi. Il secondo parziale sta per decidersi, di Palmi è la zampata per il 24-26 che impatta il conto dei set.

Terzo set: ancora sostanziale equilibrio nella prima parte, con l’Omia che riesce a mantenere il vantaggio (8-6; 11-8). Palmi raggiunge Cisterna sul 12-12 e sorpassa (12-14) costringendo Droghei al time out, ma le calabresi se ne vanno con il 13-19 e secondo time out Omia. Troppi errori delle pontine nel terzo parziale e buio totale sul finale, Palmi chiude 14-25.

Quarto set con Palmi subito sopra sull’onda dell’euforia (1-3), ma l’Omia aggancia e sorpassa (6-3). È di nuovo equilibrio (8-8), ancora errori per l’Omia e Palmi ne approfitta (8-11 e time out Droghei). Il vantaggio del Palmi è costante (12-15; 12:17). L’Omia mette tutto in campo e recupera (17-18) e time out Giangrossi. Barboni mette giù il pari, ma Palmi si riporta avanti (18-21), Droghei ferma il gioco. La battaglia continua, Palmi in vantaggio 20-22, lotta infinita ed è 24-24. Maruotti piazza il capovolgimento (26-25), Ventura fa l’ace che vale il set (27-25). Si va al tie break.

Palmi comincia con uno 0-4, Droghei ferma tutto, time out. La squadra calabra mantiene il vantaggio (1-6), l’Omia si rifà sotto (5-7; time out Palmi), sarà 6-8 Palmi prima del cambio campo. Si combatte in campo, Palmi si porta sul 9-12, coach Droghei ferma il gioco. Ventura piazza il 10 e poi l’11-12, Giangrossi costretto al time out. L’Omia rischia tutto, Palmi è lucido e mantiene il vantaggio sufficiente per chiudere il set e il match sul 12-15.

Il secondo set si è rivelato cruciale, ha rimesso in gioco la squadra calabrese, che riesce con il terzo a complicare la vita alle cisternesi. Tanta forza e cuore Omia per riportarsi in parità e giocarsi il tie break che inizia male e costringe al recupero solo parziale, però. Palmi approfitta maggiormente di singoli episodi e porta a casa due punti. La classifica dell’Omia si muove di nuovo, ora due trasferte per la squadra di Droghei, la prima a Legnano la prossima domenica.

Informazioni aggiuntive

  • Risultato: OMIA VOLLEY CISTERNA – GOLEM SOFTWARE PALMI 2-3
  • Tabellino:

    OMIA VOLLEY CISTERNA: Bacciottini 2, Fusari, Borelli 9, Barboni 14, Modena, Mariani, Marinelli L (prf 47%), Bulajic 21, Ventura 22, Maruotti 8. Ne: Ambrosino, Antignano, Pizzuti.

    GOLEM SOFTWARE PALMI: Lestini 20, Tomaselli, Zanette 29, Quiligotti L (prf 21%), Barbagallo, Vrankovic 1, Guidi 6, Angelelli 2, Veglia 11, Moretti 9. Ne: Vietti

    Cisterna: ricezione 65% (43%), attacco 34%, ace 2 (err. 11), muri pt. 13
    Palmi: ricezione 54% (27%), attacco 36%, ace 8 (err. 8), muri pt. 11

    Parziali: 2-3 (26-24; 24-26; 14-25; 27-25; 12-15)

    ARBITRI: Mattei, Somansino.

Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA