SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

A+ A A-

Occasione sprecata per il Latina, il Carpi espugna il Francioni 1-0

Foto: LegaB Foto: LegaB

Nelle gare del pomeriggio le concorrenti non raccolgono punti, ma il Latina non ne approfitta. Al Francioni vince il Carpi grazie al gol siglato al 25’ del secondo tempo da Mbakogu. Nerazzurri fermi a 31 punti in 18° posizione.

PRE-PARTITA – Allo stadio Francioni si torna a giocare dopo il via libera del Tribunale all’esercizio provvisorio per il Latina Calcio. La squadra del capoluogo pontino ospita il Carpi nel 30° turno di Serie B, formazione che lo scorso anno militava in Serie A e che non vince in trasferta da ben 428’. Vivarini conferma il 3-4-3 con Pinsoglio tra i pali, Brosco, Dellafiore e Garcia Tena a formare  la linea difensiva, Bruscagin, De Vitis, Bandinelli e Rocca a centrocampo e il trio Insigne-Corvia-Buonaiuto nel reparto offensivo. Castori risponde schierando il suo Carpi con il 4-4-2: in porta si sistema Belec, difesa affidata a Letizia, Lasicki, Gagliolo e Poli, a centrocampo spazio a Jelenic, Mbaye, Lollo e Fedato, completano la formazione Mbakogu e Beretta in attacco. Arbitra il confronto il sig. Fabrizio Pasqua di Tivoli.  

PRIMO TEMPO – Partenza pimpante del Latina che mette subito in difficoltà la difesa emiliana: al 3’ Insigne dalla corsia destra lancia in area avversaria un pallone d’oro intercettato da Corvia che con un efficiente sponda serve Bandinelli, il centrocampista nerazzurro prova un tiro dal limite dell’area mandando il pallone di poco a lato. La seconda occasione per i padroni di casa arriva all’8’: Bruscagin dalla sinistra invita Corvia in area di rigore, l’attaccante romano colpisce il pallone di testa sfiorando il gol del vantaggio. La pressione del Latina non tende a diminuire e al 9’ è Insigne ad andare vicino al gol: l’esterno offensivo raccoglie un pallone lungo, tenta il tiro ma si fa ipnotizzare da Belec che in uscita blocca la sfera. Il Latina continua a condurre una buona gara, grazie anche all’ottimo lavoro degli esterni, ma al 26’ arriva una grande occasione per il Carpi con Beretta che impegna Pinsoglio con un tiro dai 25 metri indirizzato sotto la traversa e deviato in angolo dal portiere nerazzurro. Cinque minuti più tardi il Carpi ci prova di nuovo direttamente da calcio di punizione dal limite con Jelenic:  il centrocampista ospite prova un potente tiro raso terra che esce fuori di poco. Ora il Carpi inizia ad attaccare costantemente e al 32’ Pinsoglio, con un super intervento, nega la gioia del gol a Beretta. Al Francioni si assiste ad un bel confronto, con occasioni da una parte e dall’altra, e al 39’ è Belec a sporcarsi i guantoni alzando sulla traversa un mancino a giro di Rocca. Gli ultimi minuti del primo tempo regalano una occasione per parte; la prima è di marca nerazzurra, Buonaiuto tenta un diagonale ma trova la pronta risposta di Belec. Il Carpi risponde ancora con Beretta che, a tu per tu Pinsoglio, prova una conclusione deviata in angolo con la schiena dall’estremo difensore nerazzurro. Dopo due minuti di recupero l’arbitro Pasqua pone fine ad una gradevole prima frazione di gara.

SECONDO TEMPO – Stessi schieramenti delle due squadre all’inizio del secondo tempo. La prima sostituzione del match arriva al 7’: Castori sostituisce Beretta per Lasagna. Da segnalare, poco prima della sostituzione, un destro a giro di Buonaiuto che sfiora di poco lo specchio della porta. A Buonaiuto risponde Jelenic al 14’ con un traversone insidioso smanacciato da Pinsoglio, Brosco si avventa sulla sfera e calcia lontano sventando il pericolo. Con il passare dei minuti la pressione delle due squadre inizia a calare, ma al 25’ Mbakogu scatta in profondità e col piede mancino trafigge al volo Pinsoglio. Vantaggio del Carpi in una gara abbastanza equilibrata. Il Latina ha bisogno di forze fresche e al 30’ Vivarini manda in campo Rolando al posto del capitano nerazzurro Bruscagin. Il Latina prova a reagire, ma al 35’ è Mbakogu ad andare vicino alla rete della doppietta; a negargli il gol è Brosco con un miracoloso salvataggio sulla linea di porta. Tra le file del Latina c’è spazio anche per De Giorgio e Jordan, in sostituzione di De Vitis e Corvia. Il risultato però non cambia, e dopo 4’ di recupero arriva il triplice fischio di Pasqua. Occasione sprecata per il Latina che, alla luce dei risultati favorevoli del pomeriggio, non riesce a conquistare punti contro un Carpi ben messo in campo. Tante le recriminazioni per le svariate occasioni da gol fallite dai nerazzurri.

LE ALTRE DI B – Il Frosinone cade al San Nicola, la Spal schianta il Cesena e vola in prima posizione. In coda sconfitte per Avellino e Brescia.

Oggi (ore 15.00):

Bari – Frosinone 1-0

Benevento - Virtus Entella 0-0

Cittadella – Perugia 1-1

Salernitana – Brescia 2-0

Spal – Cesena 2-0

Spezia – Avellino 2-1

Latina - Carpi (ore 18.00) 0-1

Domani (ore 15.00):

Novara - Pro Vercelli

Ternana - Trapani

Vicenza - Pisa (ore 17.30)

Lunedì (ore 20.30):

Hellas Verona - Ascoli.

Informazioni aggiuntive

  • Risultato: Latina - Carpi 0-1
  • Data: Sabato, 11 Marzo 2017
  • Tabellino:

    Latina (3-4-3) – Pinsoglio; Brosco, Dellafiore, Garcia Tena; Bruscagin (30’ st Rolando), De Vitis (36’ st De Giorgio), Bandinelli, Rocca; Insigne, Corvia (41’ st Jordan), Buonaiuto. A disposizione: Grandi, Coppolaro, Mariga, Maciucca, Negro, Nica. Allenatore: Vivarini.

    Carpi (4-4-2) – Belec; Letizia, Lasicki, Gagliolo, Poli; Jelenic, Mbaye, Lollo, Fedato (41’ st Sabbione); Mbakogu, Beretta (7’ st Lasagna). A disposizione: Colombo, Bianco, Bifulco, Seck, Carletto, D’Urso, Forte. Allenatore: Castori.

    Arbitro: Fabrizio Pasqua della sezione di Tivoli.

    Assistenti: Pasquale Cangiano della sezione di Napoli e Orlando Pagnotta della sezione di Nocera Inferiore.

    IV Uomo: Vittorio Di Gioia della sezione di Nola.

    Recupero: pt 2’, st 4’.

    Marcatori: 25’ st Mbakogu (C).

    Ammoniti: 35’ pt De Vitis (L), 24’ st Lollo (C),  37’ st Bandinelli (L), 40’ st Jelenic (C), 44’ st Rocca (L).

    Espulsi: nessuno.

    Spettatori: 1.228 paganti e 1.306 abbonati per un totale di 2.534 spettatori. Incasso botteghini di € 10.290,00, quota abbonati di € 13.832,00 per un totale di € 24.122,00.

Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA