SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

A+ A A-

Il Latina presenta Jordan e Giannini alla vigilia dell'udienza pre-fallimentare

Il nuovo attaccante del Latina Marko Jordan Il nuovo attaccante del Latina Marko Jordan

Dopo l'ufficialità arrivata nella giornata di martedì, oggi è stato il giorno della presentazione di Marko Jordan e Giuseppe Giannini.

GIANNINI: "FONDAMENTALE LA SCUOLA CALCIO" - Giuseppe Giannini, il nuovo responsabile del settore giovanile del Latina Calcio, non ha bisogno di presentazioni. Storico centrocampista della Roma dal 1981 al 1996, il "Principe" è stato anche capitano dei giallorossi e della Nazionale Italiana. Appesi gli scarpini al chiodo nel 1999 Giannini ha intrapreso la carriera da allenatore nel 2004, prima alla guida del Foggia nel campionato di Serie C1,  poi sulle panchine di Sambenedettese, Arges (Romania), Massese, Gallipoli, Hellas Verona e Grosseto. Ultima esperienza quella sulla panchina della Nazionale del Libano. Nella conferenza stampa di presentazione Giannini ha giustificato le motivazioni che l'hanno spinto ad accettare la proposta del club nerazzurro: "Ringrazio il presidente Mancini, è un ruolo che a me piace, mi stimola e trasmette rabbia che ho dentro. Rabbia significa voglia di dimostrare e mettermi in gioco, sempre e comunque. L’ho sempre fatto ogniqualvolta ho intrapreso avventure e l’ho fatto già da ieri per il Latina. Non mi piace parlare molto, perché nel calcio contano i fatti e ciò che uno riesce a dimostrare sul campo o nel proprio lavoro. Ringrazio la società e il presidente per l’incarico che mi è stato conferito. Sono importanti i valori, il rispetto, l’umiltà e tutto quello che serve per crescere a livello personale e di società. Sappiamo che c’è qualche problemino, sono stato rassicurato e c’è la massima volontà da parte mia di mettermi a disposizione di tutti. Soltanto facendo squadra si possono ottenere cose importanti. Da qui in avanti mi occuperò dell’aspetto tecnico del settore giovanile, di valutare nel mio piccolo persone, uomini, lavoro e ragazzi. Questo è il mio obiettivo da qui a giugno, con la stagione nuova si andranno a buttar giù dei programmi che abbiamo in mente. Uno può essere la Scuola Calcio, una società importante come il Latina non può non gestirla e seguirla. È una cosa fondamentale, il settore giovanile deve essere il serbatoio al quale l’allenatore della prima squadra va ad attingere". In città le solite voci "poco" informate parlavano di un Giannini pronto a rilevare la panchina di Vivarini, opzione esclusa a priori dal nuovo responsabile del settore giovanile: "Sono qui per il settore giovanile. La mia rabbia è dimostrare di essere bravo a fare anche il settore giovanile. A settembre sono stato con la Roma in America, abbiamo fatto un lavoro straordinario e ho dimostrato a chi lavora a Trigoria di poter essere in grado di fare determinate cose. Cerco di metterci tutto quello che ho, l’ho fatto per un mese alla Roma e ora vorrei dimostrarlo nel settore giovanile del Latina. La serie B e la prima squadra sono discorsi che non mi competono assolutamente".

JORDAN, L'ATTACCANTE CHE ARRIVA DALL'EST - Non solo Giannini, questa mattina è stato presentato anche il nuovo attaccante del Latina. È croato, è nato il 27 ottobre 1990 e risponde al nome di Marko Jordan. Nato a Zadar, la nuova punta del Latina  arriva a parametro zero direttamente dallo Zlin, squadra che milita nella massima serie della Repubblica Ceca. Prima dell'esperienza ceca Jordan ha vestito le casacche di Istra, Gabela, Sesvete, Dugopolje, Spalato, Omis, Sibenik e Zagora, formazioni del suo paese d'origine ad esclusione del Gabela, sodalizio bosniaco. Accompagnato dal suo procuratore la nuova punta del Latina ha raccontato le sue prime impressioni sulla nuova avventura in maglia nerazzurra: "Sono un attaccante, le mie qualità migliori sono il dribbling e la velocità, non sono un centravanti boa, ma più un giocatore di movimento. Credo che la Serie B sia un campionato difficile, qualitativamente è di gran lunga superiore alla lega croata o a quella ceca dove ho giocato, il livello me lo immagino molto più elevato. Sono molto felice, le persone sono molto amichevoli qui, dal direttore al magazziniere. Tutti sono stati molto cordiali con me, mi hanno fatto sentire in famiglia fin dall’inizio. Il mio idolo fin da bambino è sempre stato Raúl Gonzalez Blanco. Spero di segnare molti gol, sono qui per aiutare la squadra".

MANCINI: "SIAMO SERENI" - Quella di domani sarà la giornata più lunga per il sodalizio di Piazzale Prampolini. Sarà il giorno dell'udienza pre-fallimentare. Il nuovo presidente del Latina Benedetto Mancini si è detto fiducioso: "Siamo sereni - riporta TuttoLatina - stamattina abbiamo fatto un'ultima riunione per pianificare la ristrutturazione che andava fatta il 27 dicembre. Abbiamo presentato la nostra memoria e domani andremo in aula con tanta serenità, quello che stiamo facendo dimostra che c'è voglia di fare per mantenere il Latina nella categoria e che migliori la sua struttura. Andiamo avanti col nostro progetto, se fossi stato impaurito per domani oggi non starei qui con Giannini. Tutto questo fa parte di una ristrutturazione obbligatoria che l'istanza ci ha fatto accelerare. La relazione allegata alla memoria evidenzia che quello fatto in 10-12 giorni a gennaio ha permesso alla società di tornare a una normalità. Anche la Lega si è complimentata nella riunione di lunedì. Per quanto riguarda gli stipendi stiamo lavorando con le banche per chiudere questa cosa, le risorse ci sono, le abbiamo accumulate anche se alcune sono ferme a causa dell'istanza e stiamo cercando il modo di canalizzare. Penso che fra oggi e domani mattina pagheremo quello che dobbiamo pagare avendo a disposizione circa 2 milioni di euro. Abbiamo ripreso la mutualità che avevamo perso, recuperando 880000 euro che sono soldi nostri. L'altra metà è andata a beneficio delle società virtuose, questa è l'ultima volta che li abbiamo persi".

Ultima modifica il
Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA