SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

A+ A A-

Latina, finalmente si gioca! I ragazzi di Vivarini ospitano il Carpi

Foto: CARPI FC 1909 Foto: CARPI FC 1909

Dopo il via libera all’esercizio provvisorio da parte del Tribunale, il Latina è pronto a tornare in campo: al Francioni arriva il Carpi. Diretta tv su Sky Calcio 1 HD, radiocronaca su Radio Latina 98.3 MHz.

Il Latina è vivo e vegeto, la boccata di ossigeno è finalmente arrivata ieri direttamente dal Tribunale di Latina: esercizio provvisorio accordato attraverso la curatela fallimentare e stagione sportiva salvata. La prossima tappa del travagliato anno nerazzurro andrà in scena tra 45 giorni, quando il titolo sportivo verrà assegnato al miglior offerente tramite un’asta fallimentare. Il presidente (ormai ex) Benedetto Mancini parteciperà all’asta, con la speranza di riappropriarsi della società del capoluogo pontino. Non sarà però l’unico a presentare un’offerta, si fanno infatti insistenti le voci di altri importanti nomi pronti a guidare il Latina, come quelli di Claudio Lotito, presidente e proprietario della Lazio e della Salernitana, e di Edoardo Longarini, patron della Ternana. I diretti interessati hanno smentito tutto, ma solo alla chiusura dell’asta la verità verrà a galla. Ora bisogna pensare solo al campo perché al Francioni, domani pomeriggio alle 18.00, arriverà il Carpi di Fabrizio Castori.

CARPI A SECCO IN TRASFERTA DA 428’ - Il Latina troverà di fronte a sé una formazione in forte crisi nelle gare in trasferta; infatti gli emiliani non segnano fuori casa da ben 428 minuti: l’ultimo gol messo a segno lontano dalle mura amiche è quello siglato da Lasagna al 22’ nel match perso 1-2 a Novara lo scorso 30 dicembre. I nerazzurri non dovranno comunque sedersi sugli allori, perché marzo è il mese d’oro di Fabrizio Castori; l’ex tecnico del Cesena ha ottenuto una media punti-partita di 1,52 punti nel terzo mese dell’anno, grazie a 29 vittorie, 20 pareggi e 21 sconfitte in 70 gare di tornei professionistici. In casa Latina Riccardo Brosco festeggerà 200 gare in Serie B (playoff e playout esclusi), una bella soddisfazione per il difensore nerazzurro che, oltre a quella del Latina, ha indossato nel campionato cadetto le casacche di Triestina, Pescara e Ternana.

QUI LATINA, FUORI DI MATTEO E REGOLANTI - Vivarini ne convoca 21 per la sfida al Carpi, restano in tribuna Di Matteo e Regolanti. Pronto il consolidato modulo 3-4-3 con il trio d’attacco Buonaiuto-Corvia-Insigne. Possibile impiego di Nica sulla fascia, in mezzo al campo spazio a De Vitis, probabile panchina per Mariga. 

QUI CARPI, CINQUE INDISPONIBILI - Gli emiliani vogliono tornare a vincere in trasferta, gioia che manca da ben tre mesi. Per la sfida del Francioni Castori convoca 22 giocatori, con la speranza di superare l’astinenza di vittorie. Assenti Concas, Romagnoli, Struna e il lungodegente Pasciuti.

VIVARINI: “SETTIMANA TRIBOLATA, MA ORA ABBIAMO CERTEZZE” - Vincenzo Vivarini ha presentato in conferenza stampa la gara del 30° turno contro il Carpi. La settimana più difficile della sua gestione sta per terminare, ed ora il tecnico nerazzurre può pensare solamente alla sfida interna contro gli emiliani: “È stata una settimana tribolata per tanti fattori che sapete tutti - ha spiegato l’allenatore abruzzese - però il calcio è fatto di organizzazione e idee chiare su cose da fare contro una squadra importante come il Carpi. Ho cercato, come ho fatto in tutto questo periodo, di isolare la squadra da tutto il contorno, concentrandoci con tutte le nostre forze nelle attenzioni da mettere in campo. Il Carpi è una squadra che ha atteggiamenti diversi da tutte le altre, ci vuole concentrazione e attenzione nel mantenere certe consegne, altrimenti corriamo il rischio di avere degli svarioni. Abbiamo lavorato sotto questo aspetto. Chiaramente abbiamo vissuto anche delle notizie che ci giravano intorno, però ho visto la squadra pimpante, attenta e vogliosa di ripagare tutti gli sforzi delle persone che in questo periodo si sono adoperate per il bene del Latina. Voglio fare un plauso particolare a tutti i collaboratori del Latina che ci stanno vicini, che magari hanno sofferto in questo periodo ma non hanno mai abbandonato la squadra. Dai magazzinieri ai fisioterapisti all’addetto stampa, tutte persone che sono rimaste vicine cercando di non farci mancare niente. Adesso spetta a noi, dobbiamo dare il massimo in campo”. In un periodo carico di guai societari è sempre difficile per un allenatore tenere alta la concentrazione dei propri ragazzi, ma Vivarini è sicuro delle proprie certezze: “In questo momento abbiamo delle certezze, prima c’era un grosso punto interrogativo su tutto. La palla passa ai curatori e poi, soprattutto, a noi in campo. Questo è un discorso che ho sempre ripetuto dentro lo spogliatoio, la squadra ha capito e già sapeva, al di là di tutte le chiacchiere, che era importante fare bene in campo. Lo è ancora di più adesso, dobbiamo cercare di dare tutto in campo, di lottare su ogni pallone e di stare attenti a non lasciare spazi agli avversari. Ringraziamo i curatori che ci hanno dato queste certezze - ha concluso Vivarini - adesso dobbiamo essere bravi contro il Carpi nel cercare di vincere a tutti i costi la partita”.

SERIE B, IL PROGRAMMA DEL 30° TURNO - Nella 30/a giornata del campionato cadetto la capolista Frosinone fa visita al Bari, punti pesanti in palio nella sfida Benevento-Entella, derby piemontese tra Novara e Pro Vercelli.

Domani (ore 15.00):

Bari - Frosinone

Benevento - Virtus Entella

Cittadella - Perugia

Salernitana - Brescia

Spal - Cesena

Spezia - Avellino

Latina - Carpi (ore 18.00)

Domenica (ore 15.00):

Novara - Pro Vercelli

Ternana - Trapani

Vicenza - Pisa (ore 17.30)

Lunedì (ore 20.30):

Hellas Verona - Ascoli.

Informazioni aggiuntive

  • Data: Sabato, 11 Marzo 2017
  • Tabellino:

    LATINA - CARPI

    Trentesima giornata del campionato di Serie B ConTe.it 2016/2017

     

    CONVOCATI: 

    Latina - Pinsoglio, Grandi, Bandinelli, Buonaiuto, Brosco, Bruscagin, Corvia, Coppolaro, De Giorgio, Dellafiore, De Vitis, Garcia Tena, Insigne, Jordan, Maciucca, Mariga, Negro, Nica, Pinato, Rocca, Rolando.

    Carpi - Colombi, Belec, Petkovic, Letizia, Gagliolo, Poli, Seck, Lasicki, Sabbione, Bianco, Di Gaudio, Bifulco, Lollo, D’Urso, Mbaye, Jelenic, Beretta, Mbakogu, Lasagna, Carletti, Fedato, Forte.

    PROBABILI FORMAZIONI: 

    Latina (3-4-3) - Pinsoglio; Brosco, Dellafiore, Garcia Tena; Nica, De Vitis, Bandinelli, Bruscagin; Buonaiuto, Corvia, Insigne. Allenatore: Vivarini.

    Trapani (4-4-2) - Belec; Letizia, Poli, Gagliolo, Seck; Jelenic, Lollo, Mbaye, Fedato; Mbakogu, Lasagna. Allenatore: Castori.

    Indisponibili: Concas (C), Di Matteo (L), Pasciuti (C), Regolanti (L), Romagnoli (C).

    Squalificati: Struna (C).

    Diffidati: Bandinelli (L), Brosco (L), Di Matteo (L).

    Arbitro: Fabrizio Pasqua della sezione di Tivoli.

    Assistenti: Pasquale Cangiano della sezione di Napoli e Orlando Pagnotta della sezione di Nocera Inferiore.

    IV Uomo: Vittorio Di Gioia della sezione di Nola.

Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA