SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

A+ A A-

Buonaiuto spreca, De Luca no: anche il Vicenza banchetta al Francioni, Latina sempre più ultimo

Salvezza sempre più lontana per il Latina che perde anche contro il Vicenza. Decisiva la rete di De Luca arrivata all’ottantesimo minuto. Nerazzurri sempre più ultimi.

PRE-PARTITA – Gara da dentro o fuori per il Latina che ospita al Francioni un’altra formazione in difficoltà, il Vicenza di Pierpaolo Bisoli. Se i nerazzurri al momento occupano l’ultima posizione in classifica con 31 punti raccolti (inclusa la penalizzazione di 2 punti), il Vicenza li anticipa in graduatoria di soli 3 punti, 34 quelli totali. Sarà quindi l’ennesimo scontro diretto della stagione per gli uomini di Vivarini, chiamati a riscattare la sconfitta di Bari nel turno infrasettimanale. Vivarini conferma 9 uomini su 11 rispetto alla gara del San Nicola, con De Vitis al posto di Rocca e Mariga in sostituzione di Bandinelli, infortunatosi in fase di riscaldamento.  A difesa dei pali ci sarà Pinsoglio, difesa a tre con Coppolaro, Dellafiore e Bruscagin, a centrocampo spazio a Nica, De Vitis, Mariga e Di Matteo, completa la formazione il tridente offensivo composto da Pinato, Corvia e Buonaiuto. Bisoli risponde con il 4-3-3: Vigorito in porta, Pucino, Adejo, Esposito e D’Elia sulla linea di difesa, Riccio, Gucher e Signori nel centrocampo a tre e De Luca, Ebagua e Orlando in zona d’attacco. Arbitra il confronto Lorenzo Illuzzi di Molfetta.

PRIMO TEMPO – Latina subito pericoloso, dopo appena 30 secondi Di Matteo supera due avversari sulla corsia sinistra e pesca in area Pinato che si fa anticipare in due tempi da Vigorito. Pronta risposta del Vicenza al 3’ con Ebagua che di testa spaventa Pinsoglio mandando il pallone alto sopra la traversa. Ritmi alti nei primi minuti di gioco, e all’8’ Buonaiuto si divora una clamorosa palla gol: Pinato brucia tutti, cavalca la fascia destra per 60 metri palla al piede e invita in area il numero 10 che, a  due passi dalla porta, calcia clamorosamente alto. La fortuna è un fattore totalmente estraneo per i nerazzurri, e il tutto viene confermato al 12’ quando Corvia, al centro del campo, accusa problemi fisici ed è costretto a lasciare il posto a Insigne. I nerazzurri non demordono e al 13’ è Mariga a cercare la rete con una debole conclusione mancina bloccata a terra da Vigorito. Il primo episodio dubbio del match arriva al 16’: Pinato cerca un guizzo filtrante ma l’ex Esposito, molto probabilmente con un braccio, interviene e blocca la sfera al limite dell’area di rigore. Per Illuzzi è tutto regolare. Con il passare dei minuti i ritmi calano, e al 35’ Gucher interviene fallosamente su Di Matteo: cartellino giallo per l’ex Frosinone che, diffidato, salterà il prossimo match. Il primo giallo tra le file nerazzurre arriva invece al 39’ ai danni di Nica, reo di aver commesso fallo su Signori. Al 46’, nel primo dei due minuti di recupero concessi da Illuzzi, l’occasione capita sui piedi di Buonaiuto che, con l’esterno destro, manda di poco fuori alla sinistra del secondo palo. E’ l’ultima azione degna di nota di un primo tempo dove il Latina ha guidato il match ma non è riuscito a capitalizzare le occasioni d’oro capitate sui piedi degli attaccanti.

SECONDO TEMPO – Partenza in quinta del Vicenza che va vicinissimo al gol del vantaggio dopo appena 2’ con De Luca: l’ex Bari controlla la sfera sul lato sinistro dell’area, calcia in porta e trova la pronta risposta di Pinsoglio, sulla respinta c’è ancora De Luca che questa volta spara alto. Al 6’ Bisoli procede con la prima sostituzione: dentro Vita, fuori Orlando. Il Latina ora soffre, gli opachi secondi 45 minuti di gioco sono ormai un marchio di fabbrica della banda di Vivarini, e al 12’ è Ebagua a preoccupare il pubblico del Francioni con un rasoterra mancino deviato in angolo da Pinsoglio. Due minuti più tardi Vivarini butta in mischia De Giorgio al posto di Mariga, autore dell’ennesima prova scadente. Al 27’, dopo la clamorosa occasione sprecata nel primo tempo, Buonaiuto commette un altro grossolano errore: ritrovatosi a tu per tu con Adejo, l’ex Perugia ignora Pinato in area di rigore e tenta una conclusione mandando il pallone fuori vicino la bandierina del calcio d’angolo. Ennesimo erroraccio di Buonaiuto che non riesce in alcun modo ad inquadrare la porta difesa da Vigorito. In campo c’è spazio anche per Rolando che al 28’ prende il posto di Nica. Vicenza ancora insidioso al 34’ quando il neo-entrato Giacomelli impegna Pinsoglio con un diagonale calciato con il mancino. Gli sforzi vengono sempre premiati, e al 35’ il Vicenza passa in vantaggio: De Luca, dopo un rimpallo favorevole, conquista una sfera proveniente dalla sinistra e, in girata, insacca alle spalle di Pinsoglio. Ora al Latina serve un miracolo ma la reazione non arriva e al 50’, dopo 5’ di recupero, Illuzzi manda le due squadre sotto la doccia. Ancora una sconfitta per il Latina che, con i suoi 31 punti raccolti, resta in ultima posizione in classifica e si allontana dalla “comfort-zone”. La salvezza per gli uomini di Vivarini resta un miraggio.

LE ALTRE DI B – Frosinone raggiunto in extremis dall’Ascoli, cade il Benevento a Cittadella, colpo Trapani al Provinciale contro il Perugia. Ko casalingo per il Pisa, vincono Ternana, Avellino, Pro Vercelli e Spezia.

Oggi (ore 15.00):

Pisa - Cesena 0-1

Ascoli - Frosinone 1-1

Avellino - Carpi 1-0

Ternana - Salernitana 1-0

Pro Vercelli - Virtus Entella 1-0

Cittadella - Benevento 1-0

Latina - Vicenza 0-1

Trapani - Perugia 3-0

Spezia - Bari 1-0

Domani (ore 17.30):

Brescia - Spal

Lunedì (ore 20.30):

Novara - Hellas Verona

Informazioni aggiuntive

  • Risultato: Latina - Vicenza 0-1
  • Data: Sabato, 08 Aprile 2017
  • Tabellino:

    Latina (3-4-3) – Pinsoglio; Coppolaro, Dellafiore, Bruscagin; Nica (28’ st Rolando), De Vitis, Mariga (14’ st De Giorgio), Di Matteo; Pinato, Corvia (12’ pt Insigne), Buonaiuto. A disposizione: Grandi, Garcia Tena, Di Nardo, Negro, Maciucca, Jordan. Allenatore: Vivarini.

    Vicenza (4-3-3) – Vigorito; Pucino, Adejo, Esposito, D’Elia; Riccio, Gucher (31’ st Giacomelli), Signori; De Luca, Ebagua, Orlando (6’ st Vita). A disposizione: Dani, Amelia, Bogdan, Urso, Bianchi, Zivkov, Cernigoi. Allenatore: Bisoli.

    Arbitro: Lorenzo Illuzzi della sezione di Molfetta.

    Assistenti: Matteo Bottegoni della sezione di Terni e Vincenzo Soricaro della sezione di Barletta.

    IV Uomo: Nicola De Tullio della sezione di Bari.

    Recupero: pt 2’, st 5’.

    Marcatori: 35’ st De Luca (V).

    Ammoniti: 15’ pt Signori (L), 35’ pt Gucher (V), 39’ pt Nica (L), 43’ st Buonaiuto (L).

    Espulsi: nessuno.

    Spettatori: 781 paganti e 1306 abbonati per un totale di 2087 spettatori.

Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA