SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

A+ A A-

Latina vola sulle ali di Arledge: 74-61 su Scafati

foto: Sonia Simoneschi foto: Sonia Simoneschi

Assente Roberto Rullo e con un Lorenzo Uglietti fortemente debilitato dopo diversi giorni di febbre, la Latina Basket riesce a imporsi con un ottimo secondo tempo al cospetto di Scafati. MVP della partita, un Jonathan Arledge continuo, incisivo e decisivo come non mai (26 punti e 13 rimbalzi). Molto bene anche Keron DeShields (18 punti con 7/10 dal campo) mentre Mitchell Poletti chiude con un'altra doppia-doppia (12+10) nonostante sbagli qualche tiro in più del solito (5/13 dal campo). Malissimo Scafati nella metà campo offensiva (22/72 al tiro, ovvero il 31%) per gran parte dei secondi venti minuti. Ai gialloblu non bastano le doppie-doppie di Tommaso Fantoni (21+12) e Linton Johnson (16+11).

[1Q] Marco Passera compare nello starting five per la prima volta dal suo arrivo. Quarto giocato tutto sul filo dell’equilibrio, con Latina che in attacco trova discrete risposte un po’ da tutti i suoi interpreti e Scafati che colpisce in area con una certa efficacia (9 punti del lungo Fantoni nella frazione), approfittando di qualche spiraglio lasciato scoperto dalla difesa nerazzurra. I primi 10 minuti si chiudono con Fantoni che trova due punti strappando il rimbalzo a Mathlouthi e col cisternese che si fa perdonare subito infilando dalla media – e con la benevolenza del tabellone – il canestro del 19-20.

[2Q] Il quarto inizia con qualche titubanza della Benacquista che, come già accaduto in precedenza, perde un paio di palloni evitabili. I campani, però, non eccellono a loro volta in quanto a lucidità e non approfittano della situazione per scappare via nel punteggio. Latina comincia a riordinare le idee e trovare, finalmente, il proprio ritmo: in poco più di 3 minuti, i pontini mettono insieme un bel parziale di 12-2 firmato da Arledge, Pastore, Poletti e DeShields (35-29, -3’02”). La Givova però non ci sta e produce in mini-break di 5-0 che induce coach Gramenzi a chiamare timeout (35-34, -1’20”). L’allenatore pontino, poi, si vede fischiare contro un tecnico per proteste (contatto non ravvisato come falloso su Poletti): Crow dalla lunetta sigla la parità a quota 35 (-29”), punteggio col quale le due squadra vanno poi negli spogliatoi.

[3Q] In una ripresa a punteggio basso e con diversi colpi al limite scambiati, i due protagonisti assoluti sono gli americani di Latina, che mettono a referto 17 punti su 18 della squadra nel quarto. Arledge, in particolare, si segnala per la gran cattiveria agonistica che mette nella metà campo difensiva e la rapidità con cui, dal rimbalzo, sa aprire le corse in contropiede dei nerazzurri. Scafati, invece, perde colpi in attacco e diventa sempre più statica e nervosa col passare dei minuti. La frazione si chiude sul 53-45.

[4Q] Latina trova immediatamente la doppia cifra di vantaggio con una tripla di Pastore (56-45) e mantiene le mani sulla partita in maniera quasi ininterrotta. Scafati si poggia quasi esclusivamente su Linton Johnson e che, a più riprese, fa valere la sua esperienza. Una sua bomba seguita da due liberi di Crow reintroducono qualche elemento d’incertezza al match (63-57, -3’36”). Per fortuna della Latina Basket, però, c’è in campo un Arledge che non è mai sceso dalla cattedra nella ripresa: l’ala mette a segno ben 9 punti negli ultimi 3 minuti, ricacciando indietro con decisione gli ospiti. Il suo canestro con libero aggiuntivo regala il +11 a Latina a 55” secondi dalla fine, consegnando virtualmente la vittoria ai nerazzurri. Il sigillo finale, però, è di Pastore che vola in contropiede per il 74-61.

Informazioni aggiuntive

  • Risultato: BENACQUISTA LATINA – GIVOVA SCAFATI 74-61 (19-20, 16-15; 18-10, 21-16)
  • Tabellino:

    LATINA: Arledge 26, Passera 5, Mathlouthi 2, Poletti 12, Ambrosin NE, DeShields 18, Uglietti 2, Allodi 2, Pastore 7, Di Prospero NE. Coach: Gramenzi

    SCAFATI: Di Palma NE, Crow 7, Fantoni 21, Naimy 7, Ammannato 5, Panzini, Perez 2, Matrone NE, Santiangeli 3, Johnson 16. Coach: Perdichizzi

    Arbitri: Nicolini, Triffiletti, Maschio

Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA