SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

A+ A A-

Latina ospita Casale: sfida ad alta tensione per non perdere il treno playoff

foto: Sonia Simoneschi foto: Sonia Simoneschi

Sfida playoff contro Casale Monferrato, ad una sola vittoria di distanza dalla Benacquista. Entrambe le squadre non vivono un buon periodo di forma. Nelle quattro giornate successive alla pausa per la Coppa Italia, i piemontesi hanno vinto solo la gara casalinga contro Rieti e sono reduci da due sconfitte consecutive, tra cui l'ultima tra le proprie mura contro la seconda piazza di categoria, i cugini di Tortona. Per Latina le cose non vanno meglio, le tre sconfitte consecutive sono avvenute in un chiaro momento di appannamento fisico e mentale. La gara al PalaBianchini riveste un ruolo fondamentale per capire se la squadra possa ancora ambire ai playoff ed una eventuale débâcle comprometterebbe l'accesso e consentirebbe a Casale il sorpasso in classifica per via degli scontri diretti favorevoli, in virtù della vittoria nella gara di andata.

Al PalaFerraris finì con un +13 per i padroni di casa. In quella gara fu protagonista il play Tomassini, autore di 22 punti. Immarcabile nel palleggio, arresto e tiro dalla media, sarà l'arma da fermare anche domenica, interessante il suo confronto contro DeShields. Il quintetto iniziale, con tutta probabilità sarà composto, oltre a Tomassini, dall'altro esterno Di Bella, le due ali Natali (la cui presenza è incerta) e Tolbert che agirà da 4 contro Arledge, in un duello che all'andata terminò impari, ma che prevede grandi scontri dal punto di vista atletico, mentre sotto canestro la sfida tra due pivot più perimetrali che interni quali Martinoni (43% da tre) e Poletti (42% dall'arco) dovrebbe volgere a favore di quest'ultimo, sempre l'ultimo ad arrendersi anche nelle sconfitte.

La panchina può fare la differenza per Casale. Il pivot Severini e l'ala Bellan, con le loro giocate difensive furono decisivi nel tenere Latina a soli 64 punti al PalaFerraris. L'ala slovena Nikolic (anche lui in forse per problemi fisici) e la guardia Denegri possono apportare, il primo, atletismo e difesa, il secondo, faccia tosta e tiro da lontano nel reparto esterni, completato dalla classe del tiratore Blizzard che con la sua esperienza può sempre far male dall'arco dei tre punti, in una rotazione a 9 uomini, al contrario di Latina che potrebbe soffrire molto di un calo di prestazione visto che, oltre all'ormai assente endemico Rullo, mancherà il play Passera, dimostratosi motore dei ritmi della squadra dal suo arrivo. Pastore dalla panchina può portare energie diverse, mentre partendo sin dall'inizio potrebbe faticare, avendo il solo Mathlouthi a doversi giostrare tra gli esterni con Allodi cambio dei lunghi. Limitare Tomassini e mantenere i ritmi saldi per tutta la gara possono far la differenza per la Benacquista. In attacco ritrovare l'Arledge dei tempi migliori che non soffra e venga caricato di falli da Tolbert che lo porterà spesso sotto il ferro.

Ultima modifica il
Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA