SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

A+ A A-

Il derby è ancora una volta dolce: Latina batte Ferentino 79-70

foto: Sonia Simoneschi foto: Sonia Simoneschi

Reduce dal k.o. di Roma, la Latina Basket torna alle buone vecchie abitudini e agguanta il sesto derby laziale (su sette giocati) di quest'anno prevalendo su Ferentino col punteggio finale di 79-70. Tre protagonisti in particolare fra le fila nerazzurre: Keron DeShields (17 punti, 9 rimbalzi e 4 assist) tornato ai suoi livelli abituali dopo la poco brillante prestazione con l'Eurobasket, Mitchell Poletti alla sua ennesima doppia-doppia (19 punti e 17 rimbalzi) e d'importanza capitale sotto ai tabelloni e, soprattutto, un Andrea Pastore (19 punti con 7/14 dal campo) che - mai come stasera - ha messo le vesti del Re del PalaBianchini, mordendo la partita nei suoi punti più delicati grazie, anche, a canestri fondamentali nell'economia dell'incontro. Ben cinque gli uomini in doppia cifra per i ciociari, coi lunghi Angelo Gigli (16 punti e 9 rimbalzi) e Ivica Radic (11 punti e 10 rimbalzi) che hanno dato i maggiori grattacapi ai pontini.

[1Q] L’inizio del match non è certamente fra i migliori visti quest’anno da parte della Latina Basket, che appare non abbastanza aggressiva e con poche buone idee in attacco. A metà frazione, un Arledge piuttosto abulico commette due falli nel giro d’un minuto, coi ciociari sul +5 e Gramenzi costretto a sostituirlo. Ferentino, però, non approfitta del lungo passaggio a vuoto dei nerazzurri e subisce il loro rientro in carreggiata, con Passera che ruba palla e vola in contropiede per il -1 (11-12, -2’11”). La frazione si chiude sul punteggio di 11-14.

[2Q] Ottimo avvio pontino con Pastore e Uglietti che segnano il primo vantaggio della partita dopo quasi un minuto di gioco (15-14, -9’05"). Il livello dello scontro fisico aumenta, l’intensità anche e finalmente si comincia a respirare vera e propria aria di derby. Poletti dà gran battaglia a rimbalzo (6 carambole catturate nel quarto) e Pastore, nel giro di poco più d’un minuto, infila due triple che permettono alla Benacquista di portarsi sul +4 (21-17, -6’58”). Mentre Latina si fa pericolosa dal perimetro c’è un altro lungo, oltre a Mitch, a distinguersi fra le fila di nerazzurre: in uscita dalla panchina, Allodi dà una grossa mano in entrambe le metà campo e c’è anche la sua impronta – oltre a quelle di DeShields e Passera - nel parziale di 13-2 col quale i padroni di casa vanno negli spogliatoi sul massimo vantaggio (37-25).

[3Q] L’inizio di frazione è tutta degli ospiti, con Imbrò che orchestra con bravura e Gigli che continua a dare ottime risposte sotto ai tabelloni: due triple in fila di Radic e di Musso coronano il 13-2 amaranto che costringe coach Gramenzi a chiamare timeout (39-38, -6’08”). A metà quarto arriva anche il sorpasso ospite con Radic (39-41, -4’42”). L’inerzia ciociara trova però l’opposizione di Latina nella seconda metà del quarto: è battaglia vera, intensa, con continui batti e ribatti che finiscono per riportare i nerazzurri in vantaggio. Nel giro di circa mezzo minuto, una bella rubata di Pastore ai danni di Musso con tripla in transizione e un canestro da sotto di Allodi riportano la Latina Basket a due possessi di vantaggio (48-44, -2’05”). Il quarto si chiude coi pontini avanti per 53-50.

[4Q] La parte iniziale della frazione è vissuta tutta sul filo dell’equilibrio, ovvero fino a quando Latina, in poco più di due minuti, mette in piedi un parziale di 11-3 (71-62, -4’05”) che include ben 8 punti messi a segno da un Pastore in trance agonistica totale (due triple e un appoggio da sotto su assist di Passera). Nella bolgia del PalaBianchini, a 1’32” dalla fine, Arledge, su assist di Pastore, piazza la bomba che indirizza la partita decisamente verso i nerazzurri (74-64) ma Ferentino è dura a morire e prova a tenere aperto il match fino alla fine. Il sigillo arriva infine negli ultimi secondi con la gran stoppata di Arledge su Ianuale e il tap-in di Poletti per il 79-70 finale.

Informazioni aggiuntive

  • Risultato: BENACQUISTA LATINA – FMC FERENTINO 79-70 (11-14, 26-11; 16-25, 26-20)
  • Tabellino:

    LATINA: Passera 7, Arledge 5, Mathlouthi NE, Poletti 19, DeShields 17, Uglietti 6, Allodi 6, Pastore 19, Di Ianni NE, Piccinini NE, Di Prospero NE. Coach: Gramenzi

    FERENTINO: Guarino 6, Radic 11, Musso 12, Gigli 16, Ianuale, Datuowei, Imbrò 10, Carnovali 2, Bertocchi NE, Benvenuti 2, Raymond 11. Coach: Paolini

Ultima modifica il
Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA