SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

A+ A A-

Le Fiamme Gialle vincono la storica Coppa Montù

  • Pubblicato in Canottaggio

I canottieri delle Fiamme Gialle, per l'anno 2016, si sono aggiudicati la Coppa Montù. Un trofeo prestigioso che pone in cima alla classifica nazionale, la Società che ha totalizzando il maggior numero di punti nel corso della stagione agonistica in tutte le manifestazioni a cui ha preso parte. Dagli Allievi B fino ai Senior, tutti i canottieri gialloverdi hanno contribuito con i loro piazzamenti al successo delle Fiamme Gialle, totalizzando 6826 punti.

Il premio dedicato a Carlo Montù, Presidente della Federazione Italiana Canottaggio dal 1913 al 1927 e dal 1946 al 1949, è il riconoscimento più ambito nel mondo del canottaggio. Uno storico successo che corona l'impegno e lo splendido lavoro svolto da tutto lo staff delle Fiamme Gialle di Sabaudia che, con dedizione e professionalità, lavora giornalmente per il successo degli atleti gialloverdi.

Il Comandante del III Nucleo Atleti, Capitano Danilo Cassoni, si è complimentato con tutto il reparto e ha rivolto un sentito grazie ai protagonisti: "i canottieri Senior delle Fiamme Gialle sono da sempre il fiore all'occhiello della Nazionale Italiana di Canottaggio. Tutti i giorni, la Sezione Giovanile si allena a fianco di questi grandi Campioni con il sogno, un giorno, di gareggiare insieme a loro. E' proprio grazie a questo sogno, che li spinge a migliorarsi e accettare sempre nuove sfide, che vinciamo la Coppa Montù. Ringrazio tutti i canottieri gialloverdi per lo storico successo ottenuto, e, soprattutto, per lo spirito di squadra e l'attaccamento ai colori societari che dimostrano in ogni occasione."

Rocco Pecoraro, Tecnico Responsabile della Sezione Canottaggio, con grande gioia commenta così la conquista del Trofeo: "vincere è sempre bello, ma aggiudicarsi la Coppa Montù è un grande successo perché premia la società che è riuscita nel corso dell'anno a ottenere risultati importanti non solo con gli Atleti di vertice ma soprattutto con i giovanissimi da 10 a 18 anni. Una vittoria storica che ci rende orgogliosi del lavoro che stiamo svolgendo".

Informazioni aggiuntive

Leggi tutto...

Incetta di medaglie per il canottaggio e la canoa gialloverde

  • Pubblicato in Canoa

Un week end ricco di successi, quello appena trascorso, per le Fiamme Gialle che, tra Sabaudia (LT) e Castel Gandolfo (RM), hanno sbaragliato la concorrenza, conquistando 54 medaglie nelle due competizioni.

Il canottaggio è andato in scena sul lago di Paola dove, la Sezione Giovanile guidata dai Tecnici Rocco Pecoraro e Nicola Moriconi, ha trionfato in quasi tutte le gare a cui ha preso parte. Nella seconda gara regionale dell'anno, 12 ori, 9 argenti e 5 bronzi, questi i numeri di una domenica all'insegna del canottaggio gialloverde.

A pochi chilometri di distanza, sul lago di Albano, a Castel Gandolfo (RM), si è disputato il Campionato Laziale 1000 metri in concomitanza con la Canoagiovani. I due responsabili della spedizione, Francesco Prenna e Stefano Pacchiarini, al termine della manifestazione si sono complimentati con i ragazzi per aver visto gareggiare con carattere e determinazione tutti gli equipaggi in gara, a dimostrazione della continua crescita personale di ogni singolo atleta. Il bottino della canoa gialloverde conta 15 ori, 5 argenti e 8 bronzi, per un totale di 28 medaglie.

Informazioni aggiuntive

Leggi tutto...

Perchè è importante il Mental Coach Sportivo

  • Pubblicato in Blog

Coaching: parola che negli ultimi anni è sempre più presente nell'ambito della formazione e dello sviluppo delle risorse umane. Il Coaching nasce nell'ambiente sportivo grazie a Tim Gallewey. Maestro di tennis, Tim viene folgorato da queste domande:  

Cosa accade dentro un giocatore mentre esegue un colpo? 

Quali sono i suoi pensieri, le sue emozioni?

L'atleta come gestisce quello che lui definisce il suo "Dialogo Interno"?

E quanto influisce sulla sua performance?

 

Ed ecco che grazie a Gallewey nasce il moderno Coaching. Oggi, grazie alle sua efficacia, l'allenamento mentale è applicato in moltissime discipline sportive con eccellenti risultati. Nello specifico nello sport la figura del Coach permette al Cliente (Coachee) e/o Team di:

  • Rafforzare la motivazione in ambito di stress elevato
  • Focalizzare l'obiettivo
  • Sostegno della capacità di concentrazione
  • Controllo del livello di ansia e stress pre-gara-durante la gara
  • Limitazione delle interferenze interne
  • Consapevolezza e sviluppo delle potenzialità personali
  • Raggiungimento della performance eccellente

La domanda che sento più spesso e che mi fanno è: "In pratica cosa allena il Mental Coach nello Sport?" Io amo rispondere che il Coach è un allenatore delle emozioni. Ogni aspetto della nostra vita è legato alle nostre emozioni. Queste, di certo, hanno un effetto nel cambio della condizione fisiologica di qualsiasi individuo e ancor di più questo accade nello sport. Per capirci meglio, immaginiamo un uomo con una fobia, ad esempio, dei ragni. Se gli dicessimo (mentendo!) che alle sue spalle è posizionato un enorme ragno, la paura lo porterebbe a cambiare il ritmo del battito cardiaco ad aumentare la sudorazione, a cambiare la frequenza della respirazione.

Un cambiamento reale, attivato da una immagine mentale.

Ecco come le emozioni influiscono sulla nostra reale condizione. Ora, immaginate cosa accade, ad esempio, nella mente di un calciatore che deve tirare un rigore, o a un cestista che deve tirare un tiro libero per la vittoria. Una miriade di emozioni interne si contrastano e si affollano in maniera incontrollata. E proprio in questo ambito che il Mental Coach sportivo interviene, allenando l'atleta a gestire le sue emozioni e a usarle in modo performante come uno strumento in più che gli permette di raggiungere le sue massime potenzialità.

Informazioni aggiuntive

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA