SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

A+ A A-

Latina raggiunto in extremis dal Brescia: al Rigamonti finisce 1-1

Buona prestazione del già retrocesso Latina al Rigamonti contro il Brescia: Untersee regala un autogol al 65', Caracciolo pareggia al 94' con un capolavoro.

PRE-PARTITA – Nella 40/a giornata del campionato di Serie B il già retrocesso Latina fa visita al Brescia di Gigi Cagni. Nella settimana più difficile della sua gestione, culminata con i 5 punti di penalizzazione alla sua squadra e la matematica retrocessione in Lega Pro, Vivarini manda in campo una squadra offensiva con il tridente Insigne, Corvia e Buonaiuto. Giornata di riposo per Bruscagin che siede in panchina, spazio a Rolando e Pinato sulle corsie esterne. Dall’altra parte c’è il Brescia, che con dieci punti raccolti nelle ultime quattro gare è alla ricerca di una vittoria per chiudere definitivamente il discorso salvezza. Al Rigamonti arbitra Niccolò Baroni della sezione di Firenze.

PRIMO TEMPO – Il match inizia con il primo possesso amministrato dai padroni di casa sotto una fitta pioggia primaverile. Meglio il Latina nei primi minuti di gioco, i nerazzurri si rendono subito pericolosi al 7’ quando Pinato, ricevuta la sfera da Buonaiuto, entra in area e calcia verso il primo palo, determinante la chiusura di Calabresi che in scivolata manda il pallone in corner. Il Brescia prova a rispondere al 10’ con Ferrante che dai 30 metri conclude mandando la sfera in curva. Con il passare dei minuti il ritmo del match cala, ma al 18’ è ancora una volta il Latina a cercare la rete, questa volta con Rolando che servito sul secondo palo da Bandinelli colpisce a botta sicura; provvidenziale il muro della difesa ospite che neutralizza il pericolo. Il primo tiro nello specchio della porta arriva al 20’, quando Bisoli prova un debole tiro dalla distanza bloccato senza tanti patemi da Pinsoglio. La sfida tra i due si ripropone tre minuti più tardi: Coly, dalla corsia sinistra, invita il numero 25 in area che, anticipato Bandinelli, schiaccia di testa in porta verso l’angolo sinistro. Fondamentale l’intervento di Pinsoglio che sventa la minaccia con un miracoloso guizzo. Il Brescia è alla ricerca degli ultimi importanti punti salvezza ma è il Latina ad offrire la miglior prestazione sul piano del gioco. Ed è Corvia al 38’ a sfiorare lo specchio della porta con un destro a giro. Le rondinelle provano a premere sull’acceleratore negli ultimi minuti della prima frazione di gara, prima con Coly, poi con Untersee e Blanchard. Ma la difesa sistemata da Vivarini regge, lodevole è la prestazione dei suoi uomini che hanno tenuto a bada le velleità offensive dei padroni di casa in un primo tempo sostanzialmente equilibrato.

SECONDO TEMPO – Stessi schieramenti del primo tempo per le due squadre in campo. La seconda frazione di gara si apre con un cartellino giallo ai danni di Bisoli dopo un pericoloso intervento in scivolata su Rolando. Anche nel secondo tempo il Latina parte con uno spirito arrembante, all’8’ è Buonaiuto a rendersi pericoloso con un destro a giro leggermente impreciso. Le due formazioni si allungando e le opportunità per le due squadre aumentano, come al 12’ quando Corvia serve Buonaiuto che da ottima posizione colpisce male e consegna il pallone tra le braccia di Minelli. I lombardi sbagliano troppo favorendo le ripartente del Latina che al 20’ passa in vantaggio: Buonaiuto lancia il pallone in area da calcio di punizione dalla corsia destra, Untersee anticipa Dellafiore e realizza un clamoroso autogol con uno spettacolare colpo di tacco. Purtroppo per lui la porta è quella sbagliata. Le rondinelle non ci stanno e sessanta secondi dopo vanno vicino al gol del pareggio con Bisoli che invitato in area da Crociata colpisce in pieno il palo destro con un’inzuccata. Al 24’ Vivarini procede con le prime due sostituzioni facendo uscire dal campo Buonaiuto e Rolando per De Giorgio e Bruscagin. Brescia ancora pericoloso al 29’ con Crociata che, appena dentro l’area di rigore, prova un tiro al volo neutralizzato da Pinsoglio. Ora si assiste ad una bella gara, al 31’ Insigne fallisce il colpo del k.o.: il numero 9 nerazzurro viene favorito da un rimpallo, conquista il pallone e di prima intenzione calcia in porta. Sfortunata conclusione che finisce fuori di poco alla sinistra di Minelli. È la prima di tante occasioni per il Latina che negli ultimi dieci minuti di gara va vicino al 2-0 prima con Pinato che tenta la conclusione da posizione defilata, poi ancora con Insigne che si mangia letteralmente il gol a tu per tu con il portiere di casa. Al 39’ arriva anche l’ultima sostituzione per Vivarini: dentro Maciucca, fuori Pinato. Negli ultimi infuocati minuti di gioco il Brescia si lancia in avanti alla disperata ricerca del gol-pareggio, ma al 45’ Pinsoglio indossa il mantello da supereroe e para in tuffo una mezza rovesciata di Torregrossa. Ormai sembra fatta, ma al 49’ arriva la doccia gelata per gli uomini di Vivarini: Calabresi dal cerchio di centrocampo lancia lungo, Bisoli all’altezza della lunetta fa sponda di testa per Torregrossa che col destro serve Caracciolo appostato in area, l’Airone controlla e con un fantastico mancino a giro insacca sotto l’incrocio sinistro. Un vero peccato per il Latina che vede sfuggire all’ultimo secondo una vittoria esterna che ormai sembrava aggiudicata. Onore ai ragazzi di Vivarini che, nonostante la retrocessione già certificata, hanno lottato e messo in difficoltà una squadra alla ricerca degli ultimi fondamentali punti salvezza.

LE ALTRE DI B – L’Ascoli riprende il Benevento in extremis, al Carpi lo scontro diretto con la Salernitana. Nei bassifondi della classifica la Ternana sbanca Vicenza, in alto volano Frosinone e Verona che mettono a repentaglio la disputa dei playoff. Domani in campo la Spal: se batterà la Pro Vercelli sarà Serie A.

Ieri (ore 20.30):

Perugia - Spezia 0-0

Oggi (ore 15.00):

Ascoli - Benevento 1-1

Avellino - Bari 1-1

Brescia - Latina 1-1

Carpi - Salernitana 2-0

Cesena - Novara 0-1

Virtus Entella - Hellas Verona 1-2

Frosinone - Trapani 1-0 

Vicenza - Ternana 0-1

Domani (ore 17.30):

Spal - Pro Vercelli

Lunedì (ore 20.30):

Pisa - Cittadella

Informazioni aggiuntive

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA