SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

A+ A A-
Andrea Tranquilli

Andrea Tranquilli

URL del sito web:

Disputati a Pozzuoli i Campionati Italiani Indoor Rowing

  • Pubblicato in Canottaggio

Ieri a Pozzuoli (NA) si sono disputati i Campionati Italiani Indoor Rowing 2017 e il Meeting Nazionale Indoor Allievi e Cadetti. Dodici i titoli in palio (6 maschili e 6 femminili) per le categorie Ragazzi, Junior, Under 23, Senior ed Esordienti. 5 i titoli in quelle Para-Rowing (3 maschili e 2 femminili) nelle categorie AS, TA, LTA e due titoli (uno maschile e uno femminile) negli atleti LTA ID.

Con le gare in programma ieri, si è aperta ufficialmente la stagione agonistica 2017. Quest'anno l'evento clou del canottaggio azzurro saranno i Campionati del Mondo Senior e Pesi Leggeri, che si svolgeranno a Sarasota-Bradenton (USA), dal 24 settembre al 1 ottobre.

La rassegna iridata 2017 ha visto protagonisti due Atleti in forza a società pontine, entrambi della categoria Pesi Leggeri. Negli uomini, Stefano Oppo, del CS Carabinieri, ha vinto il Titolo italiano con il tempo di 06:09.70, mentre tra le donne, la medaglia d'oro è andata a Valentina Rodini delle Fiamme Gialle. La vittoria di Stefano Oppo, atleta ex Forestale, rimarrà nella storia, in quanto ha inaugurato l'attività sportiva del CS Carabinieri, tornato nel mondo del canottaggio grazie alla fusione della Forestale con l'Arma dei Carabinieri.

Nel Meeting Nazionale Allievi e Cadetti, tre sono state le medaglie conquistate dai giovani canottieri che si allenano giornalmente sul lago di Paola in provincia di Latina. La prima medaglia della giornata è stata vinta nella categoria Allievi B1 (10 anni) da Lorenzo Fiori della Marina Militare che si è piazzato in terza posizione. Le altre due medaglie sono state vinte da due atlete delle Fiamme Gialle, Ferrieri Manoche Natali e Giulia Zaffanella che, rispettivamente, si sono classificate seconda e terza nella gara riservata agli Allievi B2 (11 anni).

La Canoa gialloverde inizia il nuovo anno a Sabaudia

  • Pubblicato in Canoa

Dopo le festività natalizie e dopo aver salutato il vecchio anno con parenti e amici, i canoisti delle Fiamme Gialle ripartono da Sabaudia.

Si sono ritrovati tutti al III Nucleo Atleti di Sabaudia, sotto la guida attenta del Coach Claudio Ghelardini. Il periodo di allenamento in terra pontina durerà tre settimane e sarà caratterizzato da una mole di lavoro molto importante, dedicato alle uscite in barca e all'allenamento con i pesi.

Il 2017 sarà un anno importante per la canoa azzurra che avrà il compito di consolidare quello che di buono si è visto sul finire del 2016 alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Una barca finalista olimpica, il K2 metri 1000 formato da Giulio Dressino e Nicola Ripamonti e il K1 metri 1000 di Alberto Ricchetti tornato a gareggiare ad altissimi livelli dopo la finale del K4 metri 1000 a Pechino 2008.

I protagonisti del nuovo anno saranno gli uomini delle Fiamme Gialle che dovranno farsi trovare pronti agli appuntamenti importanti per confermarsi pilastri della Nazionale. La prima gara ufficiale dell'anno, per misurare lo stato di forma degli Atleti, sarà il Campionato Italiano di Velocità in campo corto che si disputerà a Castel Gandolfo (RM) il 5 marzo.

Sottoscrivi questo feed RSS

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA