SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

A+ A A-

Riccardo Vavini trionfa al Winter Challenge Perazzi

Secondo fucile griffato Perazzi in pochi mesi per il tiratore latinese Secondo fucile griffato Perazzi in pochi mesi per il tiratore latinese

Non sono mancate le emozioni al Winter Challenge Perazzi, vinto all'imbrunire di domenica 19 febbraio da Riccardo Vavini, che porta così nel Lazio il fucile high-tech customizzato Trap Concaverde. Il seconda categoria di Latina mira ormai a fare collezione dei gioielli di Casa Perazzi, dato che per lui si tratta del secondo fucile in pochi mesi. Il primo era stato vinto l'estate appena trascorsa, in occasione del V Gran Mondiale Perazzi, quando Riccardo era risultato il migliore della propria categoria (allora la terza).

Dopo cinque turni di qualificazione, in 140 i tiratori, di tutte le categorie e qualifiche, hanno ottenuto il pass di accesso alla finale del circuito. Terminato il barrage, ha preso il via la spettacolare formula a scontri diretti, dove Riccardo Vavini ha avuto la meglio prima su Fabio Valentini, poi su Marco Zilioli. Il tiratore latinese è così approdato alla batteria conclusiva, dove si è dovuto confrontare con ossi duri come l'eccellenza Paolo Carzan; la giovane promessa Mattia Pavan e gli esperti Mauro Zerbini, Mario Gatti e Umberto Gussago. Con ventitré piattelli fumati, uno solo in più di Carzan, Vavini ha ottenuto la vittoria.

«Una bella gara con una finale quasi al buio, che ha reso tutto ancora più difficile ma emozionante - ha affermato Riccardo - Il livello di queste manifestazioni è sempre altissimo e vincerle è una grande soddisfazione. Un circuito con formula stupenda, che ci tiene impegnati da ottobre a fine febbraio, che è valso tutti i chilometri percorsi. Ringrazio per l'accoglienza ricevuta su questo splendido e unico 12 campi di Lonato. Non potevo sperare di iniziare l'anno in maniera migliore». Ricordiamo che per Vavini si tratta di un grande ritorno, dopo quasi otto anni, allo sport del tiro a volo dopo la strepitosa esperienza nella nazionale universitaria. Un ritorno al futuro, dati i risultati in costante ascesa.

«Complimenti a Riccardo, un ragazzo davvero speciale - ha commentato Ivan Carella, presidente del Trap Concaverde – Un esempio di come l'impegno, la passione e la semplicità possano portare grandissime soddisfazioni. Un grazie speciale va ovviamente alla famiglia Perazzi e a tutti i partecipanti che hanno reso entusiasmante questo circuito invernale al nostro campo di tiro».

Prossimo importante appuntamento al Trap Concaverde già nel fine settimana, quando si disputerà la finale del campionato regionale invernale di fossa olimpica.

Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA