SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

A+ A A-

Antares ancora a segno, Villa York sconfitto 11-6

Successo per l’Antares Nuoto Latina che infila il 18° risultato utile, la 8^ vittoria consecutiva, imponendosi in un match tranquillo e senza storia per 11 a 6 sul Villa York. Prove generali per i Play–Off alla Open di Latina con un nutrito seguito di pubblico ad affollare gli spalti e a far sentire il proprio calore ai ragazzi cari al Presidentissimo Alberico Davoli, anche lui oggi presente a bordo vasca vicino alla squadra per sostenerla. La partita non aveva particolare importanza per la posta in palio essendo già definita la graduatoria, con i pontini matematicamente primi e i romani destinati ai Play Out, ma le due squadre hanno onorato ugualmente l’impegno e anche se a fasi alterne si sono viste buone trame in acqua. Nell’Antares ancora fuori Alessio Pappacena in via cautelativa e per recuperarlo del tutto in vista dell’imminente Post Season e saggia rotazione operata dal Mister dell’Antares Mauro Gubitosa che ha distribuito per tutti i suoi atleti, eccezion fatta per Roberto the Wall Passaretta in porta, un equo minutaggio. 

I parziali di gara evidenziano la supremazia dei padroni di casa che solo dopo il 3 a 0 iniziale in loro favore, e il penalty del possibile 4 a 0 fallito, si sono deconcentrati qualche minuto nel 2° periodo consentendo al Villa York di pareggiare 3 a 3. Da quel momento in poi i rossoblù latinensi hanno ripreso in mano il pallino del gioco infilando un altro break di 3 a 0 e chiudendo la 2^ frazione sul 6 a 3. Addirittura dopo il 6 a 4 del team di Andrea Milani in apertura di terzo quarto l’Antares, tra la fine del 3° e l’inizio del 4° tempo, gonfiava la rete avversaria altre tre volte portandosi sul 9 a 4 e su un rassicurante vantaggio di +5. Alla fine dell’incontro era proprio questo il margine di gol di scarto che rimaneva tra le due formazioni in quanto alle due realizzazioni degli ospiti replicavano i pontini con altre due marcature, chiudendo di fatto il risultato sul definitivo 11 a 6.

Nell’Antares Top scorer con 5 realizzazioni Stefano Battistella, seguito da Federico Pappacena autore di una doppietta. Il tabellino dei marcatori si completava con una rete a testa per Sacha Depicolzuane, Matteo Zamperin, Daniele Campana e del Capitano Nicolò Tempera.

Dichiarazione atleta Giammaria Luciano - “Ci tenevamo a finire bene anche se oramai il primo posto era matematicamente in cassaforte dalla penultima giornata. Siamo riusciti a vincere comunque, disputando una buona gara, e onorando l’impegno insieme al nostro avversario che come noi sarà impegnato nella post season. In bocca al lupo ad entrambi i team naturalmente, con la nostra squadra che adesso si concentrerà a partire da domani sui Play Off. Quest’anno si è deciso per tale formula che ci coinvolgerà insieme ad altre 3 squadre per decidere chi vincerà il vero Campionato e chiaramente vogliamo essere protagonisti, giocarci le nostre carte ed arrivare fino in fondo”.

 

Commento centroboa Sacha Depicolzuane - “Siamo soddisfatti del percorso fatto ma come dice il nostro Diesse tocca vincere due volte questo Campionato. Nessuno ci toglie quanto di buono fatto finora per arrivare fino a qui ma adesso dobbiamo archiviare il tutto e iniziare a pensare ai Play Off. Si riparte tutti da capo e sulla stessa linea di partenza  e con l’unico vantaggio, per il 1° posto acquisito, di giocare in casa una eventuale bella. E’ una cosa importante ma conta relativamente perché in acqua ci sarà necessità di metterci testa e cuore sapendo che anche se ci presentiamo da capolista non ci farà sconti nessuno e dovremmo lottare sempre per guadagnarci le vittorie”.

 

Dichiarazione Presidentissimo Antares Alberico Davoli - “Ho voluto ringraziare tutti i ragazzi e il coach Mauro Gubitosa per la bella regular season che si è conclusa, dopo un avvio incerto, con 18 risultati utili consecutivi frutto di 16 vittorie e due pareggi, il miglior attacco e la seconda difesa del Campionato con anche la migliore differenza reti. Numeri che certificano un 1° posto meritato ma che adesso si azzerano perché inizino i Play Off ad incroci che porteranno tra 4 società soltanto una di queste alla  promozione in Serie B. Rispettiamo tutte le compagini, tutte partono alla pari con noi e con uguali ambizioni e velleità, ma ritengo anche che tutte ci temano e ci rispettino e toccherà a noi dimostrare e conquistarci ancora una volta sul campo in quest’altro mini Torneo il primato assoluto e la vittoria finale”. Testa e cuore Ragazzi miei e come mi piace dire: Osare sempre, senza paura”.

Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA